Gunn-Rita Dahle Flesjå

Conosciuta come “La donna di ferro” e “la regina delle mountain-bike”. Gunn-Rita è Campionessa Olimpica e 10 volte Campione del Mondo. In totale ha vinto 20 medaglie d’oro nei campionati internazionali, l’ultima quest’anno all’età di 45 anni. Sempre quest’anno, ha vinto la Coppa del Mondo per la trentesima volta, un record mondiale “imbattibile”, a meno che non vinca di nuovo l’anno prossimo. Le sono stati assegnati, inoltre, diversi premi d’onore.

“Uno dei miei partner più importanti da molti anni è Health Optimizing. Nelle cliniche Health Optimizing sono presenti tecnologie leader a livello mondiale per le valutazioni complete dello stato di salute, trattamenti, e per migliorare la vostra salute e le vostre prestazioni. Effettuando regolari assessment presso la clinica Health Optimizing, so in qualsiasi momento su cosa lavorare per migliorare la mia condizione fisica, in modo da poter realizzare appieno il mio potenziale nell’ambito della mountain bike. Health Optimizing mi ha dato accesso alle tecnologie, ai prodotti e ai suggerimenti sulla nutrizione e su altri aspetti dello stile di vita di cui ho bisogno per diventare la migliore nel mio sport. Quando ho avuto un incidente in bicicletta o mi sono infortunata in alter occasioni, la clinica Health Optimizing è riuscita a farmi tornare rapidamente in sella alla mia mountain-bike. Raccomando a tutti di visitare almeno una volta all’anno una clinica Health Optimizing per un assessment dello stato di salute.

Sono una cliente molto soddisfatta dell’intero pacchetto del gruppo Health Optimizing. Il kit Sports Optimizing è stato, ed è tuttora, una parte importante della mia preparazione quotidiana per la conquista di nuove medaglie ai campionati. La combinazione dei prodotti del kit Sport Optimizing fornisce effetti sinergici che migliorano complessivamente le mie prestazioni permettendomi di sfruttare appieno il mio potenziale. Raccomando vivamente il kit Sports Optimizing a tutti gli atleti che hanno grandi ambizioni”.

Ingela Larsson Smith


Con sede tra Brasile e Canada, Ingela Larsson Smith ha visitato Health Optimizing Bergen per individuare alla radice e risolvere i suoi problemi di salute.

Nikolas K. Skouen

Conosciuto come il migliore e più importante giocatore di basket norvegese, Nikolas ha giocato ai più alti livelli del College negli Stati Uniti e ai più alti livelli professionali in Norvegia (dove ha ottenuto il miglior punteggio e ha ricevuto il premio come All Star), in Germania e in Spagna. Egli, grazie all’aiuto di Health Optimizing, aspira a diventare uno dei migliori giocatori di basket del mondo e attualmente gioca professionalmente nel campionato slovacco di alto livello.

“Health Optimizing è un partner molto importante per me, nei miei continui sforzi, per raggiungere le massime prestazioni e diventare il miglior giocatore di basket del mondo. La clinica mi aiuta a prevenire gli infortuni e a rimettermi più velocemente in piedi ogni volta che mi ammalo o mi infortuno. Utilizzo quotidianamente anche il pacchetto Sports Optimizing. Mi dà prestazioni migliori e una restituzione più veloce, così da potermi allenare e giocare con più energia. Inoltre, dormo molto meglio e mi ammalo molto meno di quanto accadesse prima di iniziare con il pacchetto Sports Optimizing. Nel complesso, sono diventato un giocatore di basket migliore dopo che ho iniziato ad affidarmi alla clinica Health Optimizing e a utilizzare il pacchetto Sports Optimizing”.

Ståle Steen Saethre

Calciatore professionista norvegese, attualmente gioca per l’Aalesund nella Lega1 norvegese.

“Da quando ho iniziato a ricevere sostegno dalla clinica Health Optimizing, ho riscontrato un notevole miglioramento della qualità di vita in generale. Nella mia vita quotidiana come calciatore mi sono ammalato meno e ed ho avuto meno infortuni. Ho subito anche degli infortuni gravi in campo, ad esempio, l’anno scorso mi sono rotto una delle dita dei piedi durante una partita in piena stagione, e la clinica Health Optimizing mi ha riportato in piedi in tempo record per poter giocare la partita successiva dopo 5 giorni. Un’altra volta, mi sono rotto il polso e la clinica di Health Optimizing lo ha guarito in 12 giorni, permettendomi di finire la stagione da capocannoniere. La clinica di Health Optimizing mi ha anche aiutato ad intraprendere uno stile di vita di alto livello, inclusi i consigli sull’alimentazione, che mi ha fornito più energia, eliminato l’infiammazione nel mio corpo e, in generale, ha migliorato la mia qualità della vita.

Come atleta di punta, utilizzo ogni giorno il pacchetto Sports Optimizing per ottenere un livello di energia maggiore, più costante, e un equilibrio alcalino nel mio corpo. Accuso anche meno dolori alle articolazioni e ai muscoli e ho una rimessa più veloce, specialmente dopo un esercizio fisico pesante e in seguito a partite. In generale, dopo aver iniziato ad utilizzare il pacchetto Sports Optimizing, ho avvertito meno disturbi provocati dall’esercizio fisico e dalle partite e ho migliorato continuamente le mie prestazioni”.

Turid Talbu

Campionessa norvegese di biathlon

“Mi sento più in forma che mai. Il pacchetto Sports Optimizing mi ha dato più energia, un migliore risultato nell’ allenamento, una migliore riabilitazione e un sonno migliore”.

Poco dopo essere diventata campionessa norvegese di biathlon, Turid Salbu ha sviluppato la sindrome da fatica cronica: è rimasta allettata all’incirca per 3 anni ed è entrata ed uscita da diversi ospedali e cliniche, in Norvegia e all’estero. I medici le avevano detto che non sarebbe mai più stata in grado di sciare di nuovo.

Questo prima di arrivare finalmente alla Health Optimising Clinic di Bergen per l’assessment dello stato di salute, i trattamenti e il coaching dello stile di vita. Dopo il primo mese le sue energie sono riaffiorate a tal punto che ha potuto ricominciare a lavorare e ad esercitarsi di nuovo. I progressi sono continuati gradualmente e, dopo 3 mesi, si è ripresa completamente. Da quel momento in poi la Health Optimising Clinic l’ha aiutata ad ottimizzare le sue prestazioni sportive.

Ingemar Backman

Snowboarder professionista svedese e detentore del record del mondo

“Durante i miei 26 anni di carriera nello snowboard ho subito molti infortuni. L’ultimo e più grave è stato un anno e mezzo fa, in seguito ad un salto con lo snowboard. Ho provato quasi tutto, medici, chiropratici e altri specialisti, senza alcun miglioramento.

Pensavo che non sarei mai più stato in grado di praticare lo snowboard senza dolore. Questo però, prima che un amico mi consigliasse di andare alla clinica di Health Optimizing – “Lundborgkliniken”. Hanno eseguito un assessment iniziale dello stato di salute, identificato le cause alla radice, e poi mi hanno trattato con diverse tecnologie. Dopo una settimana, la mia schiena era molto migliorata e il dolore scomparso. Grazie alla clinica Health Optimizing, ora posso tornare a praticare lo snowboard”.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
Share