Traditional, Complementary and Integrative Medicine

Strategia WHO 2014 – 2023 per integrare la Medicina Tradizionale e la Medicina Complementare (o Medicina “Alternativa”)


L’Organizzazione Mondiale della Sanità propone una integrazione delle medicine Tradizionale e Complementare con un modello “Primary Health Care” in modo da garantire un’assistenza sanitaria “essenziale” basata su metodi e tecnologie pratici, scientifici e socialmente accettabili: un’assistenza resa universalmente accessibile (nell’ambito del programma “salute per tutti”) ed a costi sostenibili. 


Organizzazione Mondiale della Sanità: Definizioni della MT&C

  • Medicina tradizionale e complementare (MT&C):

MT&C fonde i termini MT e MC in un unico contesto che comprende i prodotti, le pratiche e i professionisti.

  • Medicina tradizionale (MT):

La medicina tradizionale ha una lunga storia ed è la somma di conoscenze, competenze e pratiche basate su teorie, assunti ed esperienze autoctoni di culture diverse, corredate o meno da spiegazioni, utilizzate per il mantenimento della salute, per la prevenzione, per la diagnosi e per il miglioramento o per il trattamento delle malattie fisiche e mentali.

(http://www.who.int/medicines/areas/traditional/definitions/en/).

  • Medicina complementare (MC):

I termini “medicina complementare“ o “medicina alternativa” si riferiscono ad un ampio insieme di pratiche di assistenza sanitaria che non fanno parte della tradizione propria di un determinato paese o della sua medicina convenzionale e non sono pienamente integrate nel sistema sanitario vigente. In alcuni paesi questi termini sono utilizzati in modo intercambiabile con il termine medicina tradizionale. (http://www.who.int/medicines/areas/traditional/definitions/en/).


  • Traditional medicine

Traditional medicine has a long history. It is the sum total of the knowledge, skill, and practices based on the theories, beliefs, and experiences indigenous to different cultures, whether explicable or not, used in the maintenance of health as well as in the prevention, diagnosis, improvement or treatment of physical and mental illness.

  • Complementary medicine

The terms “complementary medicine” or “alternative medicine” refer to a broad set of health care practices that are not part of that country’s own tradition or conventional medicine and are not fully integrated into the dominant health-care system. They are used interchangeably with traditional medicine in some countries.

  • Herbal medicines Herbal medicines include herbs, herbal materials, herbal preparations and finished herbal products, that contain as active ingredients parts of plants, or other plant materials, or combinations.

Link a Organizzazione Mondiale Sanità


  • Di seguito estratto del piano strategico 2014-2023 Pubblicato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità tradotto e pubblicato in italiano a cura dell’Istituto Parace:

Questo nuovo documento strategico mira ad affrontare tali sfide. Richiederà agli Stati membri di valutare la propria situazione nazionale sulla MT&C e di elaborare e applicare politiche, regolamenti e linee guida che riflettano la loro realtà. Gli Stati membri possono rispondere a queste sfide organizzando la loro attività nei seguenti tre settori strategici:

1. costruzione di una conoscenza di base che permetterà di gestire attivamente la MT&C attraverso adeguate politiche nazionali che assimilino e riconoscano il ruolo e le potenzialità della MT&C.

2. potenziamento della garanzia di qualità, della sicurezza, dell’uso appropriato e dell’efficacia della MT&C regolamentandone i prodotti, le pratiche e i professionisti attraverso la formazione e il tirocinio, lo sviluppo delle competenze, i servizi e le terapie.

3. promozione della copertura sanitaria globale integrando i servizi di MT&C nell’assistenza sanitaria e nell’autoterapia, capitalizzando il loro potenziale contributo a migliorare i servizi sanitari e i livelli di salute, e garantendo agli utenti la capacità di intraprendere scelte informate in merito all’autoterapia.

Per ciascun obiettivo, la strategia individua una serie di provvedimenti atti a guidare gli Stati membri, i partner, le parti interessate e la stessa OMS. La strategia sostiene gli Stati membri nella progettazione e nell’attuazione di un piano strategico che sia adeguato al proprio contesto nazionale, alle proprie priorità, alla propria legislazione e alle proprie risorse. Suo obiettivo è assistere gli Stati membri nell’individuare le loro esigenze e priorità, al fine di provvedere a un’efficiente erogazione dei servizi, di sostenere un appropriato sviluppo delle normative e delle politiche e di assicurare l’utilizzo sicuro dei prodotti e delle pratiche.

Si prevede che l’OMS avvierà un’analisi sull’attuazione di questa strategia a circa metà del suo arco temporale. Questa analisi intermedia sarà fondamentale per garantire una strategia ancora pertinente e puntuale nel momento in cui l’OMS e le sue parti interessate procederanno verso gli ultimi cinque anni di questo mandato.


The WHO Traditional Medicine Strategy 2014–2023 was developed and launched in response to the World Health Assembly resolution on traditional medicine (WHA62.13). The strategy aims to support Member States in developing proactive policies and implementing action plans that will strengthen the role traditional medicine plays in keeping populations healthy.

Addressing the challenges, responding to the needs identified by Member States and building on the work done under the WHO traditional medicine strategy: 2002–2005, the updated strategy for the period 2014–2023 devotes more attention than its predecessor to prioritizing health services and systems, including traditional and complementary medicine products, practices and practitioners.

The strategic objectives are:

  • To build the knowledge base for active management of T&CM through appropriate national policies;
  • To strengthen the quality assurance, safety, proper use and effectiveness of T&CM by regulating products, practices and practitioners;
  • To promote universal health coverage by integrating T&CM services into health care service delivery and self-health care.

The WHO global report on traditional and complementary medicine 2019 was developed to address the gap in reliable, credible and official data from Member States in the area of T&CM.

This report reviews global progress in T&CM over the past two decades and is based on contributions from 179 WHO Member States. It provides valuable information for policy-makers, health professionals and the public for capitalizing on the potential contribution of T&CM to health and well-being.


Fonte: World Health Organization ( Organizzazione Mondiale della Sanità )

https://www.who.int/health-topics/traditional-complementary-and-integrative-medicine#tab=tab_1

L’organizzazione Mondiale della Sanità ( OMS ) presenta i Successi dei Modelli di Medicina Integrata nel mondo


Clicca qui il link per il documento

World Health Organization

Traditional and complementary medicine in primary health care


Clicca qui il Link per scaricare il documento

NUMBER OF PAGES
16
WHO REFERENCE NUMBER: WHO/HIS/SDS/2018.37
COPYRIGHT
CC BY-NC-SA 3.0 IGO